Conciliare famiglia e lavoro. De Filippo: “Valorizziamo due risorse”

“La necessità di conciliare famiglia e lavoro per una donna non può essere confinata a una vicenda privata, ma anzi è una questione che sotto il profilo pubblico riveste una duplice valenza: recuperare energie per lo sviluppo e la competitività regionale e rafforzare un modello integrato di welfare in cui i primi bisogni trovano ancora un valido supporto in ambito familiare”. Così il presidente della Regione, Vito De Filippo, a commento del convegno su conciliazione tra famiglia e lavoro.

“Culturalmente è inaccettabile – ha detto De Filippo – la possibilità di un dualismo tra donne lavoratrici e donne madri, sia pure volendolo limitare a singole fasi della vita. E questa battaglia passa per molteplici aspetti: una maggiore dotazione di servizi, e in questo gli asili domiciliari possono essere un valido contributo, un cambio di mentalità delle aziende, che comprendano come forme di flessibilità nelle gestione degli orari di famiglia e lavoro possano essere un lavoro, e anche cambi di mentalità delle famiglie, con una ripartizione della responsabilità genitoriale sempre più equamente condiviso”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *