Conciliazione paritetica ADICONSUM – SKY

L’Adiconsum ha aderito alla conciliazione paritetica con la pay TV satellitare SKY per risolvere le controversie con la pay tv. “Tale procedura – ha affermato Marina Festa, Presidente Adiconsum di Matera – nasce dalla volontà di Adiconsum e Sky di dirimere i contenziosi tra consumatori e azienda in maniera rapida, semplice ed economica, così come già avviene in molti altri settori, dalla telefonia all’energia, dai trasporti alle Poste al turismo ove sono già operanti i protocolli di intesa per una soluzione bonaria dei contenziosi”.
La conciliazione paritetica – ha continuato Marina Festa è, quindi, un metodo di risoluzione extragiudiziale delle controversie, che consente alle parti – consumatore e azienda, tramite i propri rappresentanti – di confrontarsi al fine di trovare una soluzione condivisa e realmente soddisfacente per entrambe, in tempi rapidi ed in maniera economica, evitando il ricorso in giudizio.
E’ bene sapere che fino ad ora l’Adiconsum di Matera ha conciliato migliaia di contenziosi e ben il 99% delle conciliazioni paritetiche sono andate a buon fine. Il consumatore, quindi, che ritiene di avere subito un torto da parte di Sky, dovrà prima presentate reclamo all’azienda e in caso di mancata o insufficiente risposta, potrà aderire, gratuitamente, alla conciliazione paritetica, rivolgendosi all’Adiconsum. La procedura si pone come obiettivo la risoluzione in via stragiudiziale, di ogni e qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra Sky e i propri abbonati relativamente alla fornitura del servizio di televisione a pagamento, con specifico riferimento alle tipologie di disservizio che possono derivare dal contratto di abbonamento Sky, tra cui a titolo esemplificativo:
• Penali
• Costi dell’operatore e recupero degli sconti in caso di recesso
• Disdetta/Recesso
• Malfunzionamento servizio (qualità servizio)
• Fatturazione
• Inadempienze contrattuali
• Altro
La commissione in caso di accordo redigerà un verbale che attraverso l’Adiconsum invierà al consumatore. Nel caso non si sia raggiunto l’accordo si provvederà a redigere un verbale di mancato accordo. Nella domanda di conciliazione è prevista la delega (con relativa firma del consumatore) al conciliatore di Adiconsum a transare, in tal modo non sarà necessaria l’accettazione della proposta da parte del consumatore.
Per ulteriori informazioni l’Adiconsum di Matera è in Via Ettore Maiorana 31, telefono 0835330538, e-mail adibasilicata@alice.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *