Arresto a Policoro

A Policoro durante dei servizi preordinati di controllo fuori le scuole, era stato attenzionato un giovane di orgine marocchina, con regolare permesso di soggiorno, ma disoccupati per atteggimaneti sospetti. Così durnate un servizio mirato, i militari della locale stazione hanno intimato l’alt al ventenne che si trovava in compagnia di un altro giovane italiano. I due si sono letteralmente dati alla fuga, ma dopo un inseguimento i militari li hanno fermati ed è scattata la perquisizione a casa del marocchino. In un cassetto occultati, sono stati trovati 29 grammi di marjuana, un bilancino di precisione, alcune bustine per confezionare dosi per la vendita al dettaglio, un coltellino e 100 euro in banconote di piccolo taglio. è proprio la somma così minima che potrebbe far supporre che il mercato di spaccio del marocchino sia principalmente fuori le scuole superiori del territorio, infatti essendo le scuole chiuse per il carnevale i proventi in denaro erano bassi.  Il marocchino ora in carcere a Matera, era già stato arrestato sempre per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, in passato ed in un’altra zona d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *