Consegnate a Bari le biciclette per il servizio di assistenza domiciliare

Sono state consegnate ieri a Bari le biciclette per il servizio cittadino di assistenza domiciliare rivolto alle persone anziane e non autosufficienti. “Attraverso le due ruote acquistate nell’ambito del progetto finanziato dall’assessorato al Welfare – informa una nota del Comune di Bari – gli operatori socio-assistenziali dell’ATI vincitrice del bando pubblico, composta dalla cooperativa sociale Servizi Multipli Integrati (Smi), Consorzio Meridia e dalla cooperativa sociale GEA, potranno recarsi in tutti quartieri di Bari per garantire il servizio di assistenza domiciliare-Sad e l’assistenza domiciliare integrata-Adi”. Sono venti le biciclette, omologate e dotate di caschetto, che circoleranno in città con flag identificativo del servizio Sad e Adi. “L’idea progettuale – sottolineato l’assessora al Welfare Francesca Bottalico – non comporta alcun costo aggiuntivo per l’amministrazione comunale, ed è pensata per promuovere e sperimentare forme innovative di mobilità sostenibile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *