Consiglio di Stato boccia i ricorsi sulla Centrale del Mercure

Dopo mesi di attesa, il Consiglio di Stato ha rigettato i ricorsi dei comuni di Rotonda e Viggianello e delle associazioni ambientaliste contro l’autorizzazione unica della Regione Calabria, datata 2015, concernente la riapertura della Centrale del Mercure.
L’avvocato Enzo Bonafine, avvocato dei due comuni lucani, ha affermato: “Ho detto più volte di non fare affidamento su questo giudizio, ma la nostra opposizione continua, anche sul piano legale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *