Controcultura tour al Cromie

Il tour del famoso rapper di Senigallia, passerà anche per la Puglia, fermandosi il 26 Febbraio al Cromie di Castellaneta Marina. A distanza di due anni dal Bugiardo tour, Fabri Fibra torna a girare l’Italia con il nuovo repertorio dell’album Controcultura,  uscito il 7 settembre per Universal Music, è balzato direttamente al numero 1 in classifica rimanendo per più di un mese in top 5 e diventando subito disco d’oro.

Fabrizio Tarducci, in arte Fabri Fibra, per questo suo ultimo lavoro si è avvalso della collaborazione di Marracash, Dargen D’Amico, Entics, Simona Barbieri e Dj Double S.. Nel disco il rapper di Senigallia nelle sue strofe parla di eventi recenti, scandali e pettegolezzi su Marco Carta, Laura Chiatti, Paolo Brosio, Fazio, Noemi Letizia, la Daddario, Brenda, Marrazzo etc… tanto che visto i testi un po’ troppo ” fuori dalle righe” la Universal, sua casa discografica, in un certo senso si è dissociata dalle affermazioni di Fibra tanto che nel libretto ha dovuto inserire la seguente nota: “Non in grado di interferire nella libera manifestazione del pensiero dell’artista” e “totalmente estranea”. Ma Fabri Fibra è “tanta roba” e dopo aver fatto sold out in 70 concerti tenutisi in giro per la penisola, è pronto ad accumulare successi anche con questo Tour che il 26 Febbraio fa tappa nella “Città della Notte”. Nel locale più tecnologico del Sud Italia, tra luci, leadwall e immagini 3d, dal palco dell’arena il celebre rapper farà ballare e cantare i suoi tanti ammiratori di Puglia, Basilicata e non solo. 

Grande novità del Controcultura Tour è il prezzo del biglietto che, per la prima volta in Italia, costerà meno in prevendita rispetto al giorno del concerto: un modo per premiare i fan di Fabri Fibra che vorranno comprare da subito i tagliandi per gli show. I biglietti sono acquistabili sul circuito Ticketone e negli abituali punti prevendita.

Il 26 Febbraio tutti al Cromie di Castellaneta Marina per questo grande evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *