Convegno a Matera sul germoplasma olivicolo meridionale

albero ulivoSarà dedicato al germoplasma olivicolo meridionale il convegno che si terrà nella Sala consiliare della Provincia di Matera venerdì 4 ottobre, con inizio alle ore 9,30. Organizzato dall’Università della Basilicata in collaborazione con la Regione Basilicata- Assessorato all’Agricoltura, rientra nelle manifestazioni dedicate al trentennale della istituzione della Facoltà di Agraria. Scopo del Convegno è la presentazione del volume dedicato a ‘Il germoplasma olivicolo meridionale’, ed in particolare di quello lucano, pugliese, calabrese e campano. L’opera, coordinata dal prof. Antonio Rotundo dell’Università lucana e dal dott. Enzo Perri del CRA di Rende – ricorda una nota – è stata sviluppata nell’ambito di progetti europei, nazionali e regionali ed ha visto la partecipazione di docenti e ricercatori delle Università di Potenza, Napoli, Foggia e Campobasso. Determinante e qualificato l’apporto della regione Basilicata con strutture e tecnici altamente qualificati. L’iniziativa editoriale, volta a difendere, far conoscere e valorizzare il patrimonio olivicolo meridionale, assume particolare valore per le informazioni scientifiche di cui potranno avvalersi tecnici, ricercatori ed agricoltori.

Per le singole cultivar autoctone infatti vengono illustrate le principali caratteristiche bioagronomiche, le potenzialità produttive,la resistenza a stress abiotici e biotici, le caratteristiche organolettiche e sensoriali degli oli e quanto utile e necessario al conseguimento di produzioni tipi che e di alta qualità. In pratica un mezzo utile e necessario per migliorare l’olivicoltura del meridione sfruttando al meglio le cultivar autoctone, gli ambienti di coltivazione, le tecniche di coltivazioni rispettose dell’ambiente e valorizzando al massimo le potenzialità e vocazionalità dei territori”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *