Convegno Fidas a Matera su “Volontariato Ieri Oggi e Domani – Esperienze a confronto”

Con il convengo “Volontariato Ieri Oggi e Domani – Esperienze a confronto”, che si svolgerà sabato 14 dicembre 2019 alle ore 9.30 presso la Sala Levi di Palazzo Lanfranchi, Fidas Matera porta a compimento il secondo appuntamento del programma dell’Academy 2019-2020. FIDAS Academy è un progetto lanciato a marzo 2018 ed è mirato ad un percorso di formazione-informazione dedicato non solo a dirigenti associativi ma anche a volontari, donatori ed a tutti coloro che scelgono di partecipare alla vita associativa della FIDAS donatori di sangue. Un percorso mirato a costruire il futuro dell’associazione, con azioni di coinvolgimento, alla
programmazione, alla costruzione di politiche sociali e sanitarie, finalizzate alla diffusione del concetto di solidarietà e responsabilità sociale per la costruzione di una società civile migliore. Attraverso la moderazione di Mariangela Giacumbo Vice Presidente Fidas Basilicata l’Associazione proverà a tracciare le linee di un volontariato che negli anni ha visto consolidare la consapevolezza di un welfare sociale, nonostante la modernità globalizzata sia caratterizzata dallo svilupparsi di una cultura individualista.
Il volontariato non è più solo «la comunità in azione che si prende cura disé» ma anche un contesto dove chi si mette a disposizione degli altri può migliorare se stesso, sviluppare competenze, allargare le proprie reti relazionali. Mariangela Giacumbo racconterà un percorso che ha disegnato la storia quarantennale della FIDAS Basilicata, fatto di organizzazione edanalisi di quelle che si sono rivelate le scelte che l’hanno resa una delle realtà più importanti del volontariato lucano e che oggi si deve rapportare
alle azioni poste in essere dalla Riforma Legislativa che indicano il Terzo Settore quale motore di cambiamento del Paese per la sua capacità di essere motore di partecipazione e di auto organizzazione dei cittadini, coinvolgendo le persone, costruendo legami sociali, mettendo in rete risorse e competenze, sperimentando soluzioni innovative finalizzate a generare coesione e responsabilità sociale.
Il panel degli ospiti è stato costruito in modo da alternare esperienze di vita associativa ad interventi di “politiche sociali” rapportando il tutto alla dimensione locale, meridionale (ospiti di Calabria e Puglia) e nazionale con una escursione verso la Cooperazione Internazionale attraverso l’intervento di Gianpaolo Longhi di Comunità Volontari nel Mondo recentemente insignito del Premio Volontario Internazionale 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *