Conversano, invitati ricoverati dopo banchetto di nozze

Circa 60 kg di carne scaduta e in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati dai Nas in una masseria di Conversano (Bari), dopo che una coppia di sposi aveva denunciato ai Carabinieri che, il giorno successivo al ricevimento tenuto in quella struttura, una trentina di invitati erano finiti al pronto soccorso per intossicazione alimentare. I Carabinieri, dopo la denuncia, hanno eseguito controlli nella masseria, ed hanno sequestrato la carne, riscontrando anche altre irregolarità che saranno segnalate alla Asl e modifiche strutturali non autorizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *