Corriere della droga arrestato dalla Polizia Ferroviaria con 280 grammi di marijuana

Dopo i 180 grammi di cocaina sequestrati una decina di giorni fa sul treno diretto a Taranto all’altezza di Ferrandina, la Polizia di Stato ha messo a segno un altro sequestro di droga ed un arresto, sempre sulla stessa tratta ferroviaria. Ieri mattina, personale del Posto di Polizia Ferroviaria di Metaponto, durante un servizio di scorta sul treno viaggiatori a lunga percorrenza IC701 proveniente da Roma e diretto a Taranto, ha arrestato un uomo che trasportava marijuana. L’episodio è accaduto intorno alle ore 11:40 circa, quando all’altezza dello scalo di Grassano veniva dagli agenti controllato un uomo che aveva destato sospetti per l’atteggiamento di agitazione mostrato alla loro vista. L’uomo, Rocco Daniello di 35 anni domiciliato in Grassano, con precedenti penali in materia di stupefacenti, veniva sottoposto ad un’accurata ispezione, che consentiva di rivelare due sacchetti contenenti marijuana del peso complessivo di circa 280 grammi, occultati in uno zainetto che trasportava con sé. A carico del corriere della droga è stata successivamente effettuata una perquisizione domiciliare nell’abitazione sita in Grassano, dove vive con la madre. Nascosti nel soppalco della casa, sono stati rinvenuti e sequestrati diversi semi di marijuana per circa 113 grammi, un bilancino di precisione ed altro materiale utile a tagliare e confezionare la droga. L’uomo è stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *