La Coserplast Matera cede al tie-break contro il Castellana Grotte

COSERPLAST OPENET MATERA-MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 2-3

MATERA: Luppi 5, Casulli, Sette F., Luis Fernando 12, Krolis 26, Sette G., Pedron 3, Lapacciana, Suglia, Granito, Giosa 6, Monteleone, Marretta 15. All. Mastrangelo

CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 16, Petrosillo, Primavera, Bruno, Civita 4, Libraro 17, Mariella, Castellano 17, Sperandio 8, Pellegrino 5, Ciavarella, Spadavecchia 4, Sorrenti, Battista, Braico 1. All. Fanizza

ARBITRI: Lot di Treviso e Morgillo di Napoli

SEQUENZA SET: 25-16 (21′); 22-25 (23′); 20-25 (23′); 25-10 (22′); 12-15 (16′)

BATTUTE VINCENTI: 8-5

BATTUTE ERRATE: 21-13

Cade in casa la Coserplast Openet Matera nell’ultima giornata di stagione regolare del campionato di volley maschile A2. Il derby appulo-lucano va al Castellana Grotte, che ha piegato la resistenza dei padroni di casa al tie-break. Il Matera ha dato il meglio di sè nel primo e nel quarto parziale, quelli che ha portato a casa. Nel mezzo (secondo e terzo) tanto Castellana, guidato da Libraro e dal sempreverde Castellano (43 primavere e non sentirle). L’ultimo set è stato combattuto, alla fine il punto del capitano barese Castellano ha sancito il 2-3 finale.

Si chiude con un ko la regular season per gli uomini di Mastrangelo che mantengono comunque la quarta piazza, a pari punti con l’Ortona, vittoriosa 3-0 contro il Potenza Picena. Ora ci saranno 14 giorni in cui ricaricare le batterie in vista del primo turno play-off, in programma domenica 30 marzo, che vedrà la Coserplast sul parquet del ‘Palasassi’ contro il Cantù.

Nicola Guanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *