Covid, Decaro: “Mantenere alta l’attenzione anche e soprattutto in zona gialla”

Vaccini, coprifuoco e una disamina sulla situazione epidemiologica in miglioramento e sulle prospettive future. Sono i punti toccati dal sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, nel corso di una intervista rilasciata a Rainews. Il primo cittadino ha raccomandato di mantenere alta l’attenzione sulle norme anti-contagio, nonostante e soprattutto il passaggio in zona gialla.
“La campagna di vaccinazione sta mettendo in sicurezza i reparti di terapia intensiva e i reparti Covid, il che non significa che dobbiamo abbassare la guardia. – ha detto Decaro- La speranza è che non si chiuda più. A giugno buona parte della popolazione sarà vaccinata”.
Per Decaro il coprifuoco alle ore 22 è incompatibile con le abitudini degli italiani. “Spero si allenti un pò progressivamente, ino a eliminarlo completamente, anche se quest’estate sarebbe impossibile tenere il coprifuoco anche alle 24. In queste settimane ci riconquistiamo un pezzo di libertà, ma dobbiamo continuare a fare molta attenzione perché non tutti sono vaccinati. Lo dico soprattutto ai giovani che rischiano di contagiarsi e contagiare i loro genitori che sono più a rischio. L’essere entrati in zona gialla non deve darci l ‘impressione di un liberi tutti. Non è così”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *