De Canio e Pielle, materani eccellenti si incontrano in Valtellina

Si sono incontrati ieri sera a Bormio i giovani cestisti della Pielle, impegnati in Valtellina per la disputa delle finali nazionali “Under 14”, e Gino DE CANIO, materano doc neo allenatore del Genoa in ritiro nella nota località lombarda. Saputa della presenza dei giovani cestisti materani l’allenatore ha ricevuto la giovane squadra materana nell’hotel nel quale soggiornano i grifoni. L’incontro è durato circa un’ora nella quale i ragazzi della Pielle hanno conosciuto i campioni del Genoa che hanno mostrato massima disponibilità nei confronti dei giovani cestisti accompagnati dai coach Francesco LOSITO e Luciano COTRUFO, dal preparatore Giovanni PAPAPIETRO e dal dirigente Natale PERAGINE, questi ultimi cresciuti da giovani nello stesso quartiere del tecnico genoano.

Il tecnico ha mostrato la sua consueta disponibilità nei confronti dei Piellini, presentando personalmente agli stessi i calciatori del Genoa, riuscendo a catalizzare l’attenzione dei ragazzi sul racconto della sua carriera, da quando allenava il Pisticci “di Michetti” ad oggi. Poi, nell’augurare la migliore sorte sportiva ad ognuno dei ragazzi si è detto orgoglioso del fatto che una squadra della città dei Sassi, sua città natale, abbia potuto raggiungere un traguardo così prestigioso, partecipando alle finali nazionali al cospetto di società blasonate come Bologna, Siena, Roma e Treviso. Al termine dell’incontro saluti ed abbracci fra i ragazzi ed i campioni del massimo campionato di calcio nazionale. Oltre che per mister DE CANIO, oggetto di maggiori attenzione da parte dei ragazzi della Pielle sono stati i giocatori Frey e Gilardino, con i quali sono stati effettuati numerosi scatti fotografici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *