Dodicenne si impicca a Taranto

Un ragazzino di 12 anni è morto nell’ospedale S. Annunziata di Taranto dopo aver tentato, presumibilmente, il suicidio, impiccandosi nel bagno della sua abitazione, un appartamento popolare nel rione Tamburi. Sono intervenuti agenti della Questura di Taranto e personale del 118. Secondo primi accertamenti, il ragazzino si è stretto al collo la cinta di un accappatoio. Sarebbero stati i famigliari a soccorrerlo e a portarlo in ospedale ma il ragazzino è morto poco dopo il ricovero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *