Domani il 40° Anniversario della RARO Srl di Matera

Domani 16 dicembre l’azienda Raro Srl di Matera compirà 40 anni di attività, coronando una lunga storia di successi a livello nazionale nel settore chimico, in particolare nella detergenza professionale.
Fondata da Michele Ramundo nel 1977 e associata a Confapi Matera dal 1989, la Raro Srl è un’azienda dinamica e giovane, giunta alla seconda generazione di imprenditori con i figli Francesco e Maria Rosaria. In particolare, Francesco ricopre anche la carica di vice presidente di Confapi Matera e di presidente del Gruppo Giovani Imprenditori. Michele Ramundo, amministratore unico della Società, è componente della giunta nazionale di Unionchimica Confapi e presidente della Sezione Unionchimica di Confapi Matera. A novembre, nel corso delle celebrazioni a Roma per il 70° anniversario di Confapi, è stato premiato dal presidente Maurizio Casasco per la sua anzianità di iscrizione all’Associazione.
Il successo della Raro e del suo fondatore derivano dagli ottimi risultati ottenuti nel settore dei detergenti professionali, di cui l’azienda è leader in ambito nazionale. La Raro Srl, infatti, con sede a Matera nel Paip, produce e vende in tutto il territorio nazionale detersivi e detergenti professionali e accessori, con una particolare attenzione all’ambiente che ne fa una delle prime imprese del Mezzogiorno.
La produzione della Raro è destinata settori Ho.Re.Ca., sanità (ospedali, case di cura, case di riposo), industria (industrie alimentari e zootecniche, trasporti e termotecniche), tessile (lavanderie industriali) e global service. Attualmente occupa circa 30 persone tra dipendenti e collaboratori. L’Unionchimica Confapi è l’Unione di Categoria che rappresenta le aziende chimiche, conciarie, delle materie plastiche, della gomma e vetro, ceramica, abrasivi e prodotti affini. La Sezione Unionchimica di Confapi Matera associa nel territorio provinciale una quindicina di aziende del settore chimico e plastica gomma. L’Italia è leader europeo nella chimica, un settore maturo ma che è ancora in grado di esprimere grandi potenzialità. Mentre il Mezzogiorno sta cercando faticosamente di uscire dalla crisi economica, la concorrenza adesso si fa più sulla qualità e la professionalità che sul prezzo. E in questo l’azienda materana è un’eccellenza del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *