Domani ad Aliano ‘La Luna e i Calanchi’

Un anno di storie, paesi e paesaggi nel cuore del Sud. Si svolgerà domani ad Aliano, il festival ideato e curato dal paesologo Franco Arminio, che si prefigge l’obiettivo di “portare nel paese di Carlo Levi il meglio delle tensioni civili e artistiche che si sprigionano nel Mediterraneo interiore”.

Dodici ospiti, uno al mese, figure note e meno note, sosteranno per una settimana in Lucania e lasceranno una traccia della loro presenza: un video, un racconto, un pezzo musicale, una scultura. Poeti, politici, geografi, studenti, architetti, contadini, urbanisti, musicisti, attori, artigiani, fotografi, registi e pesatori, si incontreranno ad Aliano per far germogliare pensieri intorno all’Appennino e alla Lucania.

Il progetto si inserisce nei programmi turistici di Aliano e delle limitrofe aree comprensoriali con lo scopo di tratteggiare un vero e proprio tessuto connettivo con le altre realtà locali, attraverso una serie di interventi finalizzati a promuovere i calanchi e Aliano come esempio culturale e paesaggistico. “La luna e i calanchi” è promosso dalla Regione Basilicata nell’ambito del Programma Operativo Val d’Agri, dall’Apt, dal Comune di Aliano e dal Parco Letterario Carlo Levi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *