Domani assemblea nazionale dei delegati FIM CISL

Tutto pronto per l’assemblea dei 500 che si terrà domani mattina a Roma. Le Rsu e gli attivisti della FIM Cisl provenienti da molte regioni d’Italia, alle 9,30 s’incontreranno nel Centro Convegni Carte Geografiche di via Napoli 36, per discutere sul tema: “Acciaio, Salute, Ambiente”. Al centro dell’attenzione i temi caldi riguardanti le industrie metalmeccaniche e siderurgiche del nostro Paese, attraverso le esperienze raccontate direttamente dai lavoratori e dalle Rsu di Alcoa, Ilva, Lucchini Severstal, Riva Acciaio, Thyssenkrupp-Outokumpu, Arcelor Mittal e Tenaris Dalmine.

Un incontro organizzato dalla FIM Cisl nazionale, che prenderà parte con i massimi esponenti. All’indomani della presentazione dell’AIA e dopo i provvedimenti della Procura di Taranto sullo stabilimento Ilva della città ionica, è finalmente chiaro il quadro di interventi strutturali per l’ambientalizzazione e riqualificazione del sito; la FIM Cisl discute sul ruolo e le prerogative del sindacato in questa vicenda e nell’industria siderurgia del Paese, per non fermarsi, come altri agli slogan, ma ragionare sul futuro dignitoso e sostenibile per la città di Taranto e di questo importante settore industriale. Un futuro in cui la difesa della produzione industriale primaria rifugga dalle tentazioni assistenzialistiche e passi attraverso i criteri moderni della sostenibilità come avviene nei paesi avanzati del mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *