Domenica 28 luglio il “IV Slalom Città di Grassano”

Grassano (Mt) ancora una volta protagonista per una tappa del  Campionato italiano di Slalom di  macchine da corsa. Come Amministrazione Comunale, ha dichiarato il sindaco Filippo Luberto,  siamo contenti di aver potuto ospitare ancora una volta tale evento giunto alla sua IV edizione  e propostoci dall’Associazione A.s.d. Basilicata Motorsport.  Già l’edizione passata ha riscosso successo sia dal punto di vista agonistico che per l’intera gestione organizzativa con una doppia valenza : dare la possibilità ai numeri piloti provenienti da fuori Regione, Calabria, Campania, Puglia Molise e Marche,  di conoscere Grassano e allo stesso tempo per i tanti appassionati di motori di poter assistere alle perfomance che si svolgeranno per 3 km. sui tornanti della S.P.1  partenza incrocio di Grottole e  arrivo nel Comune di Grassano incrocio via Capitan Pirrone.   Un entusiasmante  e impegnativo percorso  che metterà  alla prova le capacità agonistiche dei partecipanti. Un ringraziamento speciale va all’organizzazione  nella persona di Carmine Capezzera di Basilicata Motor Sport, ai piloti grassanesi lo storico Armando Stola,  Domenico Caputo  e Inncenzo Vizzuso,  e a quanti in maniera volontaria si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione: Roberto Canitano, Paolo Siggillino, Luciano Prisco , Luigi Genzano e Giuseppe Carbone.  Un apprezzamento anche per la novità di quest’anno:  una  sfilata di abiti da sposa in corso Umberto I la sera di sabato alle ore 22.00,   a cura  dell’atelier Emozioni di Potenza , dove sarà eletta Miss  Slalom 2019 che sarà la madrina ufficiale dell’evento. Nonostante le difficoltà , che spesso  si incontrano  nell’amministrare un Comune di medie dimensioni, dove si aggiungono  le nuove normative organizzative,  riteniamo che il voler mettersi a disposizione di una comunità significa affrontarle e superarle con l’unico scopo di essere comunità e vivere insieme momenti di aggregazione che spaziano in  tutti i settori:  sport, artistici, culturali e di semplice e puro divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *