Don Uva, i sindacati apprezzano l’impegno della Regione

In merito alla vertenza ‘Don Uva’, le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl, Fials e Ugl, fanno sapere di aver appreso con favore “la presa di posizione della Regione Basilicata e del Presidente De Filippo che ha chiarito ufficialmente e formalmente ratificato, al giudice delegato, anche i termini economici per arrivare al fitto di ramo d’azienda”.

“E’ una posizione – evidenziano i sindacati – che supportiamo con convinzione affinché i dipendenti possano iniziare a vedere un barlume di luce in fondo al tunnel. Questo percorso – spiegano – metterebbe a riparo tutti i dipendenti che non sarebbero più interessati ai contratti di solidarietà, aprendo in questo modo solo discussioni legate ad aspetti organizzativi e di maggiore garanzie per gli ospiti della struttura” pertanto le organizzazioni sindacali chiedono alla Regione di “mettere in campo tutto il peso politico di cui è in possesso per mettere la parola fine ad uno scempio che ha segnato i dipendenti con buona pace e giustizia per chi, quotidianamente, svolge con impegno e dedizione il proprio lavoro”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *