Donato Quero in rappresentanza della Puglia al Festival Tricolore della Canzone Italiana

Il cantante ed autore massafrese Donato Quero parteciperà alla 16.ma edizione del Festival Tricolore della Canzone Italiana. E’ l’unico cantante meridionale prescelto dall’apposita commissione per partecipare all’importante manifestazione che si terrà il prossimo 25 agosto a Reggio Emilia presso il Parco Cervi (ex Tocci), Piazzale Fiume con la direzione artistica del prof. Francesco Poli e con l’organizzazione del prof. Odilio Buzzoni, presidente dell’Associazione “Festival Tricolore”. L’artista pugliese presenterà in gara la canzone di cui ha scritto testo e musica “Sai!…” (la dedica ad una… dea!) che sarà anche il titolo del suo prossimo cd con in copertina la cantante Rosaria Bisignani con la quale ha già effettuato diverse incisioni, tra cui “Al Shalom” e Sogno d’estate”.

La stessa canzone, “Sai!…”, Donato l’ha già incisa in anteprima in una compilation (c’è anche Pupo che interpreta due canzoni) della casa discografica milanese “Estate Record” che ha anche stampato la partitura musicale che può essere richiesta dagli interessati a alle Edizioni Musicali Bomba – Via Rovereto, 8 – 20127 Milano). Ricordiamo che Donato Quero ha al suo diversi altri successi, tra cui “Storie di mare” (titolo del suo primo Cd trasmesso anche all’estero) ed inoltre delle canzoni di cui ha scritto testo e musica “Sogno che ci sei” e “Se qualcuno (diventata l’inno dell’ATO Puglia Onlus). Inoltre al Festival “La Voce d’Oro” di Acireale gli è stato assegnato il “Premio della Critica” per “interpretazione e doti vocali”. La canzone “Sai!…”, in una nuova versione, la presenterà il prossimo mese anche all’evento “Musica & Poesia” in Trentino (organizzato dal periodico “NordSud” diretto dal prof. Franco Laterza), ove sarà ospite insieme a Margherita Raffaelli, soprano e nota cantante di canzoni genere musica leggera, jazz e gospel. In tale occasione i due artisti interpreteranno anche alcuni brani inediti e canzoni di Fabrizio De Andrè.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *