Donne all’opera al Piccolo teatro

Per una vocazione naturale, la donna da sempre ambisce a diventare mamma e in generale, a costituire una famiglia. Negli ultimi decenni, con i cambiamenti socio economici e con la sua consequenziale emancipazione, molte di loro hanno consacrato la vita alla carriera e al successo, anche rinunciando al ruolo materno e al matrimonio. Presso il Piccolo Teatro di Bari “Eugenio D’Attoma”, venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 marzo, andrà in scena “Donne all’opera”, una singolare commedia con musica lirica, scritta e diretta da Antonio Bellino, che mette a confronto le due tipologie di donne, quella votata al lavoro e quella dedita alla famiglia. Sul palco saranno impegnati la soprano Margherita Pugliese, gli attori Veronica Ruggeri e Lorenzo D’Armento, le ballerine Annagiulia Marzulli e Raffaella Tricarico, autrice delle stesse coreografie e il pianista Vincenzo Cicchelli.
La narrazione è incentrata su un’affermata manager, intenta a prepararsi per partecipare a un importante serata di gala e una cameriera, che involontariamente, le rovina il vestito e si presta a ripararglielo. Tra le due inizierà un dialogo, uno scambio di opinioni, molte volte con divergenze. La prima metterà in mostra la sua superiorità, dovuta soprattutto alle sue possibilità economiche e sociali, legate alla sua vita sfarzosa, senza comprendere però l’unica aspirazione della sua antagonista, la famiglia. Come se fosse una commedia musicale, ogni discorso tra le due attrici avrà un’aria dedicata, tratte dalle principali opere che hanno come protagoniste proprio le donne, il loro ruolo fondamentale nelle storie e la loro operosità.
“La particolarità dello spettacolo – spiega Margherita Pugliese – sono le arie, ovvero la parte più importante dell’opera, tutte celebri e allo stesso tempo impegnative, dal punto di vista vocale e musicale, con partiture ricche di sovracuti, virtuosismi e abbellimenti che il bel canto richiede a un soprano”.
Da Violetta Valerì, protagonista de “La traviata” di Verdi, alla Giulietta del “Capuleti e Montecchi” di Bellini, passando per Musetta de “La Boheme” di Puccini, e tante altre ancora, lo spettacolo metterà in mostra quanto l’opera lirica sia ancora attuale e, come addirittura, possa essere incastrata quale tema anche in uno spettacolo moderno e leggero. In occasione della prima messa in scena, venerdì 13, a tutti gli associati e a coloro che si assoceranno, sarà praticato uno sconto sul biglietto d’ingresso, che in tale occasione avrà un costo di 6€.
Piccolo Teatro – Strada privata Borrelli, 54 – Bari
Infoline: 3426639005 – 0805428953
Inizio spettacolo: Venerdì e sabato ore 21:00; domenica ore 19:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *