Dopo lo stop casalingo, Bawer Olimpia Matera sfida in trasferta Casalpusterlengo

Bawer Matera_2013_14Avrà luogo nel Palazzetto dello Sport di Codogno domenica, 5 gennaio 2014 – con inizio alle ore 18.00 – la partita di basket tra Assigeco Casalpusterlengo e Bawer Olimpia Matera, quindicesimo e ultimo incontro del girone di andata del Campionato Nazionale LNP Adecco Silver. Entrambe le formazioni occupano il terzo posto della classifica con 16 punti, in zona Play-off; la piazza è condivisa con Lucca e Omegna, quest’ultima vincente dello scontro diretto di sabato scorso, proprio con la squadra lombarda. Il vertice della classifica è occupato da Ferrara, al primo posto con 22 punti, seguita a quattro lunghezze di distanza da Ravenna e da Agrigento – che invece lunedì scorso ha espugnato il Palasassi nell’ennesima, appassionante sfida contro il roster materano. E’ evidente che le due squadre in gara a Codogno bramino analoghi desideri di riscatto, per cancellare velocemente l’ultima sconfitta subita. La Bawer Olimpia di Matera, prima del match contro Agrigento, aveva realizzato quattro vittorie in fila. Meno performante il percorso di Casalpusterlengo, con due vittorie e tre sconfitte nelle ultime cinque partite giocate. Giovanni Benedetto, allenatore della Bawer, tiene a sottolineare l’importanza del match: “La battuta di arresto subita in casa lo scorso 30 dicembre per mano della Fortitudo Agrigento, avversario di numerose sfide dagli esiti sempre molto incerti, ci deve indurre a incrementare ulteriormente il nostro impegno: la squadra c’è, i meccanismi migliorano gara dopo gara, ed i risultati negativi non devono scoraggiarci per perseguire i nostri obiettivi di campionato. A maggior ragione se il nostro prossimo avversario si chiama Casalpusterlengo, ha il nostro stesso punteggio in classifica, ed è – parimenti – reduce da una sconfitta. Pertanto la partita del 5 gennaio rappresenta ancora una volta, per noi, un appuntamento d’importanza fondamentale, considerato che è l’ultima del girone di andata e intendiamo mantenere il nostro presidio della zona Play-off.” Del tutto d’accordo con il coach, lo statunitense Kyle Austin, best scorer dei materani con una media di 18,1 punti per partita: “Per noi è imperativo vincere la prossima partita, un esito positivo a Casalpusterlengo è importante per tutta la stagione in corso. Direi che sei sconfitte nel girone di andata possono bastare, ora dovremo affrontare le prossime sfide cercando di ottenere sempre il miglior risultato possibile.  Non ho mai incontrato questa squadra, per me è la prima volta. Dal 2014 mi aspetto grandi cose, mi piacerebbe un anno migliore del precedente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *