Due candidature ad amministratore unico di Acquedotto Lucano

È scaduto alle 18 di ieri il termine ultimo di presentazione delle candidature per il ruolo di amministratore unico della Società. Due le candidature presentate nella sede di Acquedotto Lucano, ovvero Giuseppe Musacchio e Michele Vita.
Giuseppe Musacchio, attuale commissario del Consorzio di Bonifica, in rappresentanza del 6,17% del capitale sociale di AL, sottoscritta da 19 Comuni: San Severino Lucano, Maratea, San Costantino Albanese, Melfi, Montemilone, Trecchina, Pietragalla, Missanello, Nemoli, Trivigno, Montalbano Jonico, Pescopagano, Vaglio, Moliterno, Oppido, Vietri, Viggiano, Ginestra, Ruvo del Monte.
Michele Vita, invece, è l’attuale direttore generale della Società Energetica Lucana, in rappresentanza del 5,83% del capitale sociale di AL, sottoscritta da 18 Comuni: Senise, Castelluccio Superiore, Lauria, Ferrandina, Corleto Perticara, Albano di Lucania, Barile, Abriola, Brindisi di Montagna, Garaguso, Castelgrande, Episcopia, Bella, Chiaromonte, Atella, Marsiconuovo, Gallicchio, Francavilla in Sinni.
Il primo amministratore unico della storia di Acquedotto Lucano sarà eletto nel corso dell’assemblea dei Soci che si terrà il 3 luglio prossimo alle 11:00 presso l’Hotel Vittoria a Potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *