Due morti sulle strade del Salento nel weekend

Due persone sono morte in due distinti incidenti stradali nel Salento. Un centauro di 36 anni, Davide D’Aquino, di Casarano, ha perso la vita nel pomeriggio di ieri sulla provinciale Casarano-Collepasso. L’uomo era alla guida della sua moto di grossa cilindrata, ed è scivolato sull’asfalto. Ha finito la sua corsa contro un muretto a secco, battendo la testa e morendo sul colpo. La salma del 36enne è stata trasferita a Lecce, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Davide D’Aquino, tecnico informatico, lascia la moglie incinta ed un figlio piccolo
La scorsa scorsa, invece, un automobilista di 39 anni, Cosimo Melorio, di Lecce è morto sulla provinciale Vernole-Lecce. Pare che l’uomo abbia perso improvvisamente il controllo del mezzo (una Hyundai i20), cappottandosi più volte, prima di finire la sua corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *