Due ragazze di Melfi premiate al concorso internazionale ‘Un poster per la pace’

Sono due le giovani studentesse melfitane che hanno superato la fase locale del concorso internazionale “Un poster per la pace”, iniziativa promossa dal Lions Club di Melfi nelle scuole secondarie di I grado della Città: Fabiana Mossucca della classe III E dell’Istituto Comprensivo “Ferrara – Marottoli” con il disegno “Tanti bambini di tante nazioni per un grande abbraccio” e Raffaella Montanarella della classe II D dell’Istituto Comprensivo “Berardi – Nitti” con il disegno “Tutti i bambini del mondo corrono verso la pace”. Premiate l’originalità e la freschezza con cui le piccole artiste hanno espresso il proprio stato d’animo in merito al tema “Immagina la pace”. Alle vincitrici è andato un buono spesa di 100,00 euro spendibile in cartolibreria, ma soprattutto il delicato compito di rappresentare i loro “colleghi” alla fase distrettuale in programma il prossimo 16 febbraio ad Avellino. Seguiranno la selezione multidistrettuale e quella internazionale dove una giuria costituita da esperti sceglierà il vincitore del primo premio e i vincitori dei 23 premi al merito.

“Il Club – ha dichiarato il presidente del Lions Club Melfi, l’Ing. Rosa Masi, nel premiare le vincitrici – farà il tifo, per Fabiana e Raffaella, nella speranza che la loro avventura possa continuare alle selezioni successive, e ringrazia tutti gli alunni che partecipando hanno dato un notevole contributo a questo appuntamento internazionale”. La cerimonia di premiazione si è svolta ieri nel Palazzetto dello Sport di Melfi eccezionalmente vestito a festa. Oltre al Presidente, l’Ing. Rosa Masi, prezioso il contributo dell’Avv. Luigi Spera che ha ricordato gli scopi del lionismo e del giovanissimo socio, dott. Guido Arminio che ha presentato brevemente le attività del Lions Club. Massiccia l’affluenza in una struttura che, a fatica, è riuscita a contenere le scolaresche, i tanti genitori e i docenti accompagnatori. Grandi numeri per un’edizione che ha sorpreso, in positivo gli stessi organizzatori. Ben 294 gli studenti melfitani che dopo un grande lavoro di preparazione, coordinato nelle scuole da un team di docenti, hanno aderito all’iniziativa con impegno ed entusiasmo. Lo stesso fervore era chiaramente visibile sui loro volti in attesa di conoscere gli esiti delle due commissioni esaminatrici, una per ogni istituto. Per tutti attestati di partecipazione, gadget e foto ricordo a conclusione di una serata allegra e spensierata, ma allo stesso tempo improntata ai temi della pace e della solidarietà come ha ricordato in chiusura il Presidente Rosa Masi: “E’ stata una importante opportunità per promuovere non solo il valore della pace, ma anche della dignità e del rispetto”. L’appuntamento per tutti è per la prossima edizione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *