E’ nato “Prima”: a Matera un servizio di assistenza 24 ore su 24

Sono tre i giovani soci, l’età media è di 35 anni, che hanno costituito questa nuova realtà che vuol essere di servizio a quanti necessitano di assistenza, continuata o episodica, di infermieri. “Prima” nasce con l’intento di  mettere al servizio degli utenti l’alta professionalità acquisita con l’esperienza maturata  in strutture pubbliche e private, raggiungendo i clienti nelle proprie abitazioni e garantendo una copertura ventiquattro ore su ventiquattro. “La Sanità pubblica garantisce l’assistenza domiciliare, ma riservandola a ben specifiche fasce dell’utenza – spiega Carlo Leardi dello studio infermieristico associato Prima –  noi offriamo gli stessi professionali servizi a tutti i cittadini. Siamo a disposizione di chiunque abbia, ad esempio, la necessità di un’iniezione di antibiotico o di terapie infusionali e ancora effettuiamo prelievi a domicilio, portiamo i campioni in laboratorio ed è sempre a cura nostra consegnare a casa i referti. Tutti servizi che vanno incontro alle necessità quotidiane delle persone e che prevedono un compenso secondo il Nomenclatore Tariffario Nazionale Ipasvi. Voglio inoltre precisare che le prestazioni vengono fatturate, per cui sono totalmente detraibili fiscalmente”. La vasta gamma dei servizi offerti da “Prima” possono essere visionati sul sito www.primatera.it dove è anche possibile, oltre a ottenere ulteriori informazioni sullo studio infermieristico associato, accedere ai numeri e recapiti per contattare i tre soci Carlo Leardi, Mario Lionetti e Nestor Romero. Costituito il 29 settembre 2010, lo studio infermieristico associato “Prima” ha già raccolto il favore di molti clienti che hanno trovato una risposta professionale e immediata alle loro esigenze. Nell’intento di incrementare il servizio, i tre soci sono interessati a far convergere altre professionalità in Prima: sono in fase di studio la realizzazione di un servizio di collaboratrici familiari per l’assistenza e cura delle persone e di un ulteriore servizio di cure d’igiene e alla persona da affidare a operatori socio sanitari qualificati, prestazioni che verranno sempre effettuate a domicilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *