Edilizia: per i Comuni lucani in arrivo 26 milioni di euro

Per i Comuni lucani sono in arrivo 26 milioni di euro per l’adeguamento e la ristrutturazione anche mediante demolizione e ricostruzione del patrimonio di edilizia pubblica della Basilicata. Lo ha reso noto, attraverso l’ufficio stampa della Giunta lucana – l’assessore regionale ad Infrastrutture e Trasporti, Donatella Merra.

“Abbiamo la possibilità – ha specificato l’assessore – di mettere in campo una cifra importante, ben 26 milioni di euro, del Fondo complementare del Pnrr, da utilizzare per l’adeguamento del patrimonio di edilizia pubblica. Con queste risorse sarà possibile, infatti, metter mano ad un importante numero di immobili e soddisfare il bisogno di domanda abitativa.
    Si tratta, ora, di programmare il miglior utilizzo di tali risorse. Proprio per questo – ha continuato Merra – c’è stato già un incontro tra Regione Basilicata, Ater e Anci per stabilire le strategie di intervento sul patrimonio di edilizia residenziale pubblica dei Comuni”. L’incontro, che si è tenuto a Potenza, nella sede del Dipartimento e che è stato presieduto dall’assessore “è servito a fornire ai destinatari del finanziamento le necessarie informazioni per consentire l’avvio delle procedure nei tempi fissati dalla normativa di riferimento”. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *