Effettuato espianto di organi all’ospedale “Bonomo” di Andria

I genitori e i fratelli di una 50enne di Barletta hanno autorizzato l’espianto di cuore, fegato, reni e cornee della donna deceduta la scorsa notte all’ospedale Bonomo di Andria. Gli organi sono stati prelevati al Bonomo da diverse equipe mediche per essere immediatamente trasportati a Roma, Bologna, Bari e Mestre.
“E’ la sesta donazione multiorgano dell’anno – sottolinea il medico coordinatore delle attività di espianto, Giuseppe Vitobello – e la più complicata dal punto di vista clinico perché è stato prelevato anche il cuore”. Il direttore generale della Asl Bat, Alessandro Delle Donne, ha voluto ringraziare i familiari della donna .”La donazione degli organi – ha detto – è il più grande gesto di altruismo di cui possiamo farci protagonisti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *