Electon Day, via libera del Senato per elezioni e referendum

L’Aula del Senato ha approvato la fiducia chiesta dal Governo sul decreto legge per le prossime elezioni suppletive, regionali e comunali  con 145 sì e 2 no.  Viene così dato il timbro definitivo sul provvedimento nel testo già approvato dalla Camera. I senatori presenti erano 149 e votanti 147. Le disposizioni sono volte a posticipare i termini ordinari per lo svolgimento delle consultazioni elettorali previste nel 2020; estendere l’applicazione del principio  dell’accorpamento delle consultazioni ai fini dello svolgimento del referendum sul testo di legge costituzionale  circa la riduzione del numero dei parlamentari; ridurre il  numero minimo di sottoscrizioni richieste per la  presentazione di liste e candidature nelle elezioni comunali  o regionali (salva diversa determinazione della Regione  interessata) dell’anno 2020.  Sarà election day, quindi, per amministrative e referendum. Il weekend a cui guarda il Governo è quello del 20 e 21 settembre, la decisione ufficiale, assicurano fonti del governo italiano, sarà ufficializzata a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *