Elezioni, la ‘ricetta’ di Stefàno

“Conseguire un’alta specializzazione per essere competitivi, ma anche per ricollocare chi è stato espulso dal sistema produttivo e non è più giovane”. Lo dichiara Dario Stefàno, candidato al Senato per il centrosinistra al Collegio uninominale Lecce – Francavilla e per il Partito Democratico come capolista al collegio plurinominale Puglia Sud.
“La formazione – prosegue – è un tema fondamentale per rispondere alla duplice domanda di competitività del nostro sistema di imprese e di buona occupazione. Ecco perché l’impegno dovrà essere da una parte, quello di sostenere le imprese per aumentare il numero delle assunzioni a tempo indeterminato. Dall’altra, però occorre agire sul fronte della formazione, della specializzazione, con l’obiettivo di acquisire competenze professionali di altissimo profilo, sempre più essenziali nel mercato attuale.  Non è sufficiente, infatti, distinguerci per la qualità delle produzioni, che pure deve continuare a rimanere la bussola del nostro sistema, per competere in un mondo sempre più globalizzato serve anche la qualità delle competenze. Vogliamo abbracciare l’idea di un percorso di formazione continua qualificata, certificata da un organismo competente secondo standard europei, perché la formazione è un diritto. Un percorso per i diciottenni ma anche per chi già lavora o è stato estromesso dal mondo del lavoro e non più giovane. Allo stesso tempo, sarà reso strutturale il credito d’imposta per la formazione, per sostenere le imprese che investono sulla qualità del lavoro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *