Emergenza cinghiali, la Regione Basilicata approva il piano di abbattimento

“La Regione continua a mettere in campo tutti gli strumenti per fronteggiare la costante espansione numerica dei cinghiali: oltre a causare danni alle colture, la presenza nelle vicinanze dei centri abitati desta preoccupazione e allarmismo, mettendo a rischio l’incolumità delle persone per gli incidenti stradali causati dall’improvviso attraversamento degli esemplari di questa specie sulle strade”. Lo ha detto l’assessore all’agricoltura, Francesco Fanelli, in riferimento all’approvazione da parte della giunta regionale del “Piano di abbattimento selettivo e controllo della specie cinghiale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *