Emergenza Covid-19, effettuati a Policoro circa 250 tamponi in modalità “drive-in”

Sono appena terminate le procedure per la somministrazione in modalità drive-in dei tamponi Covid-19 nella Città di Policoro. Il personale sanitario, coadiuvato dai volontari della Croce Rossa, ha effettuato lo screening al personale docente e non docente delle scuole dell’obbligo della città. La somministrazione dei tamponi è stata disposta all’indomani dell’ordinanza di chiusura delle scuole dell’obbligo emessa dal Sindaco, Enrico Mascia, a seguito di accertata positività di uno studente della Scuola Secondaria di Primo Grado di uno dei due Istituti Comprensivi della città. Circa 250 i tamponi effettuati presso il punto prelievo allestito nel parcheggio antistante il Pala Ercole, che hanno riguardato prioritariamente gli alunni compagni di classe del minore positivo e quelli del fratello minore, frequentante la scuola primaria, nonché i rispettivi familiari.
“La modalità drive-in, gestita con la collaborazione della Polizia Locale e della Polizia di Stato – ha dichiarato il primo cittadino, Enrico Mascia – ha consentito un’ordinata organizzazione del flusso di autovetture, nel totale rispetto del distanziamento sociale. L’Amministrazione Comunale ringrazia tutto il personale coinvolto, in particolare quello sanitario, nelle persone di
Maurizio Stigliano, Vincenzo Arena, Salvatrice Casolaro, Rocco Amodeo ed Emanuela Quinto, che si è adoperato sin dall’inizio della pandemia alla gestione di un’emergenza sanitaria di portata mondiale”. I l Sindaco, inoltre, fa sapere che tutte le attività e le prestazioni socio-sanitarie, ad eccezione di quelle del SER.D. (Servizio Dipendenze patologiche), del Distretto Sanitario di Policoro, sito in via Moncenisio, sono sospese per consentire le operazioni di sanificazione a puro scopo precauzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *