Ennesima sconfitta per la Master Group Matera

MASTER GROUP MATERA-LAVORO.DOC PONTECAGNANO 0-3

MATERA: Cacciapaglia, Ciotoli 3, Popovic 7, Angelova 2, Flammini 2, Donà 16, Blunda 4, Benefico, Paternoster, Tekiel 7. All. D’Onghia

PONTECAGNANO: Vanni 8, Kostadinova 16, Gorini 3, Cacace 1, Zilio, Astarita 9, Lauro, Micca, Tsekova 8, Collar 14, Ricciardi 5. All. Marino

ARBITRI: Feriozzi e Turtù di Ascoli Piceno

SEQUENZA SET: 22-25 (28′); 20-25 (24′); 21-25 (29′)

BATTUTE VINCENTI: 4-1

BATTUTE ERRATE: 3-2

Ancora una sconfitta per la Master Group Matera, e sempre con lo stesso identico risultato. Dopo Crema e San Vito dei Normanni, tocca al Pontecagnano violare il ‘Palasassi’ con il minimo sforzo. Eppure le due compagini, alla vigilia della gara, erano appaiate entrambe a quota 3 punti. La Master non ha mai dato realmente la sensazione di poter fare sua la gara, anche quando era in vantaggio. C’è stata una rimonta, dettata più dalla disperazione che dalla grinta, ma non è bastata per portare a casa almeno un set. Nell’ultima frazione è sembrata una gara tra la Donà e le campane, trascinate dalla coppia Kostadinova-Collar, che hanno realizzato 30 punti in due. La stagione è ancora all’inizio, ma serve una scossa, altrimenti rischia di diventare un calvario. I dati sono impietosi: zero set vinti in 7 gare disputate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *