Eolico no nel parco…

Impedire la costruzione di pale eoliche in un parco nazionale non infrange la legge dell’Unione europea. Lo ha stabilito ieri la Corte di Giustizia del Lussemburgo, come riporta l’agenzia di stampa Adnkronos, in un caso che vedeva coinvolta la Regione Puglia e in particolare un’azienda di Altamura.

Un’azienda che intendeva costruire un impianto per l’energia eolica nel perimetro del Parco nazionale dell’Alta Murgia si era appellata a un Tribunale italiano contro la legge regionale che impediva la realizzazione dell’impianto. La Corte di Giustizia, alla quale si erano rivolti i magistrati italiani, ha stabilito che il divieto totale di costruzione di impianti eolici in aree coperte dalla direttiva Natura 2000, quella che regola i principi di protezione ambientale all’interno dell’Unione, è legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *