Esserci sempre: la Polizia di Stato celebra 165 anni dedicati alla sicurezza pubblica

Si celebrerà oggi a Matera, come in tutte le province d’Italia, il 165° anniversario della fondazione della Polizia di Stato. La cerimonia nella Città dei Sassisi svolgerà nell’area operativa della Questura e sarà aperta ai cittadini. Dopo la deposizione di una corona di alloro in memoria dei Caduti della Polizia di Stato in programma alle 9.30 con la partecipazione dell’Arcivescovo di Matera Mons. Giuseppe Caiazzo, avrà inizio nel pomeriggio alle 17.00 la cerimonia pubblica. Sarà presente il  Vice Ministro dell’Interno Sen. Filippo Bubbico. Saranno inoltre presenti: il Prefetto della provincia Antonella Bellomo e le altre autorità civili e militari locali. Saranno presenti anche alcuni sindaci dei comuni della provincia, nonché una delegazione dell’ANPS – Associazione Nazionale della Polizia di Stato con il proprio labaro.
Anche quest’anno il tema celebrativo scelto è “Esserci Sempre”, che riassume l’impegno costante nel tempo della Polizia di Stato teso a garantire la legalità e la sicurezza al servizio delle istituzioni e dei cittadini, attraverso il coraggio e l’abnegazione dei propri appartenenti. Quest’anno la ricorrenza coincide con altri due anniversari: il 70°e il 110° della fondazione rispettivamente della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria. Per il pubblico presentesarà allestitouno stand, dove saranno mostrati alcuni strumenti in uso alla Polizia Stradale e distribuito gratuitamente il numero di aprile della rivista ufficiale della Polizia di Stato “Poliziamoderna”.
La celebrazione dell’anniversario della fondazione costituisce anche una tappa in cui si contano i risultati ottenuti. In allegato presentiamo perciò i dati relativi ai risultati raggiunti dalla Polizia nei diversi settori di impiego, riferiti al periodo dal 1° aprile 2016 al 31marzo 2017.

RISULTATI NELLA PROVINCIA DI MATERA DAL 1/4/16 AL 31/3/17
Nel periodo di riferimento l’attività svolta dalla Polizia di Stato ha prodotto risultati soddisfacenti, tanto che Matera continua ad essere considerata tra le città più sicure d’Italia. Notevole è stato l’impegno profuso dalla Questura sotto il profilo della tutela dell’ordine pubblico per assicurare il pacifico e sereno svolgimento delle numerose manifestazioni di vario genere (politiche, sociali, sportive, religiose, culturali, di spettacolo, etc.), con la collaborazione fattiva delle altre Forze di Polizia: Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria nonché dei corpi di Polizia Locale e Provinciale. Tra gli eventi di particolare rilievo si ricordano le varie visite di rappresentanti di Governo, i festeggiamenti in onore di Maria SS. della Bruna, nonché le consultazioni elettorali referendarie e amministrative.
Ulteriore significativo impegno per l’ordine pubblico è derivato dai numerosi incontri sportivi di calcio e di basket delle locali compagini, con squadre talvolta connotate da una tifoseria vivace e rivale a quella materana. Sono stati predisposti attenti e complessi servizi di ordine e sicurezza pubblica anche a causa del permanere dello stato di difficoltà dell’apparato produttivo e della conseguente crisi occupazionale. In tali circostanze, spesso la Polizia di Stato è stata chiamata a svolgere un ruolo di mediazione con le rappresentanze sindacali e con gli stessi lavoratori onde evitare che l’inasprirsi dei conflitti degenerasse in atti violenti.
Rinnovato impulso è stato conferito all’azione di prevenzione e di contrasto dei reati in genere, sia mediante un’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, sia attraverso accurate indagini, concluse con alcune operazioni di polizia giudiziaria. L’attività di prevenzione e repressione è stata efficacemente svolta dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e dei Commissariati distaccati di P.S. di Pisticci e di Policoro, nonché delle pattuglie della Polizia Stradale.

Servizi di ordine pubblico e di vigilanza                  2.050
Arresti e denunce
Persone arrestate                                                        67
Persone denunciate a piede libero                               321

Controllo del territorio
Pattuglie impiegate                                                     4.316
Veicoli controllati                                                       9.973
Persone controllate                                                     15.994
Infrazioni C.d.S. rilevate                                             539
Patenti ritirate                                                             15
Carte circolazione ritirate                                           69
Soccorsi prestati                                                         801
Servizi straordinari di controllo del territorio
(con l’ausilio anche del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata di Potenza)                                                 52

Sequestri sostanze stupefacenti
Marijuana                                                           Kg.  780,57
Hashish                                                               gr.    399,1
Cocaina                                                               gr.    62,6
Eroina                                                                 gr.    4,682
Droghe sintetiche                                                gr.    231,63

Polizia di prevenzione
Proposte sottoposte sorveglianza speciale di P.S.      1
Persone sottoposte ad avviso orale                            48
Persone sottoposte a rimpatri con F.V.O.                   101
Daspo                                                                         8
Ammonimenti per stalking                                         15
Persone segnalate alla Prefettura per possesso di
sostanze stupefacenti                                                  12
Controlli a persone sottoposte a misure cautelari, alternative e di prevenzione (detenzione domiciliare, affidamento in prova ai Servizi Sociali, arresti domiciliari, sorvegliati speciali, libertà vigilata)                                                                      4.838

Polizia Scientifica
Interventi per sopralluoghi tecnici                              47
Persone sottoposte a rilievi foto-dattiloscopici           1.582
Riprese videofotografiche durante servizi di O.P.       55
Comparazioni fisiognomiche                                      4
Estrapolazione dati da sistemi videosorveglianza       580
Analisi speditive sostanze stupefacenti                      40

Ufficio Minori
Istruzione pratiche di adozione e/o affidamento         26
Deleghe dell’Autorità Giudiziaria minorile                 9
Ispezioni alle Comunità per Minorenni                      10

Polizia amministrativa
Sanzioni amministrative                                                       8
Persone denunciate all’A.G.                                         8
Controlli amministrativi (su agenzie di affari, esercizi pubblici, attività commerciali, circoli ricreativi, guide turistiche abusive, etc.)   130

Ufficio Immigrazione
Permessi di soggiorno rilasciati/rinnovati                   3.265
Richiedenti asilo politico                                            536
Stranieri espulsi                                                          23
Accompagnamenti CIE                                               1
Rimpatriati                                                                 2

Ufficio Passaporti
Passaporti rilasciati                                                     2.059

Ufficio Armi
Porto di fucile rilasciati/rinnovati                                 644

Ufficio Licenze
Dinieghi e revoche licenze porti di fucile                               29
Rilascio licenze raccolta scommesse                            13
Rilascio licenze commercio oggetti preziosi                          7
Rilascio licenza vendita armi                                        1
Vendita/noleggio video                                                 11

POLIZIA STRADALE
pattuglie impiegate                                                     1.308
veicoli controllati                                                        8.939
persone controllate                                                     9.126
infrazioni CdS rilevate                                                4.177
patenti ritirate                                                             146
carte di circolazione ritirate                                        82
punti patente decurtati                                               5.551
soccorsi prestati                                                         132

POLIZIA FERROVIARIA METAPONTO
servizi scorta ai treni                                                  231
vigilanza in stazione – pattuglie                                  357
persone arrestate                                                        1
persone denunciate a piede libero                               11
persone segnalate al Prefetto
per possesso stupefacenti                                           14

POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI
persone denunciate                                                     105
denunce ricevute per truffa, phishing, accesso abusivo,
estorsione, sostituzione di persona, diffamazione, furto,
molestie online,                                                           170

Si rammentano alcune operazioni di polizia giudiziariadella Squadra Mobile:
11 Settembre 2016
Arrestato a Matera un pregiudicato mentre viaggiava sulla sua auto armato di pistola,una Smith e Wesson cal.38, con matricola abrasa. Sequestrati anche diversi proiettili modificati per produrre un effetto dilaniante.

16 Settembre 2016
In territorio di Bernalda viene scopertaunamaxi piantagione di marijuana. Due cittadini albanesi che presidiavano il campo, poco distante dal fiume Bradano, sono arrestati in flagranza di reato. Si tratta di una coltivazione davvero importante, consistente in quasi 4 mila piante per un peso complessivo di circa kg.700, che avrebbe fruttato enormi guadagni una volta giunte sul mercato clandestino della droga.

30 Settembre 2016
Operazione “F3”. Consente di sgominareuna banda di ladri di automobili, responsabili di almeno 39 furti messi a segno in pochi mesi a Matera e in provincia. Eseguita l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quattro soggetti residenti nelle province di Bari e Matera, tre in carcere e una agli arresti domiciliari.

3 Ottobre 2016
Arrestato un giovane pregiudicato barese responsabile di alcuni furti su auto parcheggiate nei pressi di una sala ricevimenti durante un ricevimento nuziale. Da una delle auto venivano asportate anche le chiavi di una casa di Altamura che consentiva al ladro di compiere facilmente un furto in abitazione.

17 Dicembre 2016
Arresto diun giovane materano per possesso illegale di armi, munizioni e sostanze stupefacenti.

8 Febbraio 2017
Si conclude l’operazione denominata “Pusher”,coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e l’impiego degli agenti delle Squadre Mobili di tutta Italia con l’ausilio dei cani antidroga. Nella provincia di Matera l’operazione ha permesso di scoprire e sequestrare gr.31,9 di cocaina, gr.193,5 di marijuana e gr.8,4 di hashish e ditrarre in arresto tre persone. Grazie anche alla collaborazione dei  Commissariati di P.S. di Pisticci e di Policoro, sono state effettuate n.9 perquisizioni personali e n.8 perquisizioni locali e veicolari, controllati n.128 veicoli e n.192 persone.

20 Marzo 2017
Un agente della pattuglia antirapina della Squadra Mobile interviene e affronta un rapinatore all’uscita dalla banca BCC di via Gravina, dove ha appena prelevato 15000 euro con la minaccia di una pistola, solo dopo rivelatasi un’arma giocattolo. Dopo una rapida colluttazione, il rapinatore viene disarmato e la refurtiva recuperata con il concorso dei militari dell’Arma dei Carabinieri.

27 Marzo 2017
Vengono scoperti sei giovani materani che prendevano di mira un immigrato ivoriano sottraendogli con violenze e minacce diverse somme di danaro, frutto dei suoi guadagni di manovale edile. Notificati i provvedimenti cautelari restrittivi, tre in carcere e tre ai domiciliari, adottati dal Gip presso il Tribunale di Matera per estorsione aggravata in concorso ed alcuni anche di lesioni aggravate, tentata violenza privata e detenzione illegale di armi. Da rammentare, inoltre, le indagini svolte dalla Digos conclusesi il 24 marzo scorso con la notifica del provvedimento del Gip presso il Tribunale di Matera dell’Obbligo di dimora nei confronti di quattro soggetti responsabili, in concorso tra loro, delle aggressioni perpetrate nei confronti di due calciatori della squadra del “Matera calcio” che milita in Lega Pro. Tra le operazioni di polizia giudiziaria svolte dalla Polizia di Stato in provincia, si ricorda l’arresto, operato il 30 maggio dal personale del Commissariato di P.S. di Policoro, a carico di un uomo di 29 anni che, nella notte tra il 24 e il 25 maggio scorso, si era reso responsabile nella Città di Ferrara dell’incendio del portone d’ingresso alla Biblioteca Ariostea e di atti persecutori nei confronti del suo direttore. Sempre gli investigatori delCommissariato di P.S. di Policoro individuano e arrestano il7 febbraio scorso il responsabile di una rapina ai danni di una banca di Scanzano Jonico.
La Polizia di Stato è stata impegnata negli interventi di soccorso a numerosi automobilisti in difficoltà durante l’emergenza neve che ha interessato questa provincia all’inizio di gennaio di quest’anno. Da annoverare, inoltre, l’intervento di soccorso dello scorso 16 giugno, quando il personale delle Volanti, anche a rischio della propria vita, traeva in salvo un uomo anziano determinato al suicidio, il quale si era disteso sui binari delle “Ferrovie Appulo-Lucane”, nei pressi della stazione “Matera Centrale”. La Polizia di stato ha promosso iniziative volte a promuovere uno spirito di costruttiva collaborazione con i cittadini ed altri enti, traducendo nei fatti il concetto di “Polizia di Prossimità”.
Sono stati organizzati confronti con i rappresentanti di categoria delle attività produttive per conoscere in maniera più dettagliata le problematiche di settore sul territorio ed evidenziare la vicinanza delle Istituzioni al mondo imprenditoriale e commerciale.
Numerosi gli incontri che qualificati funzionari della Polizia di Stato hanno tenuto con scolari e studenti delle scuole di ogni ordine e grado, sia del capoluogo che della provincia, su diversi temi di educazione alla legalità e sul fenomeno del bullismo in particolare, in attuazione del “Progetto Legalità” deciso nell’apposito tavolo tecnico tenuto in Prefettura.Dall’inizio del 2017, in particolare, sistematici sono stati gli incontri con gli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado di Matera e provincia sulla prevenzione del cyberbullismo. Tenuti alcuni incontri anche di pomeriggio su richiesta specifica dei genitori.
E’ stata sviluppata anche dalla Polizia di Stato la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, con la partecipazione a convegni e varie iniziative sul territorio. In tale contesto, il 2 luglio è stato avviato il cosiddetto “Progetto CAMPER – il camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”, con lo slogan “… Questo non è amore” portato direttamente sul territorio tra i cittadini e nelle scuole, per sensibilizzare sulla gravità del fenomeno e cercare insieme i rimedi possibili.
Con il claim “Non siete soli #chiamateci sempre” la Polizia di Stato ha promosso la nuova campagna contro le truffe agli anziani. L’iniziativa è stata lanciata tramite un video pubblicato sulle pagine ufficiali Twitter e Facebook della Questura di Matera, della Polizia di Stato e dell’Agente Lisa. Sempre per la prevenzione delle truffe agli anziani sono stati organizzati diversi incontri sul territorio per aiutarli a non cadere vittime di truffe messe in atto da malfattori senza scrupoli. Sempre più seguito il profilo Facebook della Questura di Matera, che con i suoi 36.300follower è saldamente attestato ai primissimi posti tra i profili Facebook delle Questure italiane, alle spalle solo di quellodi Roma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *