False assunzioni nel corpo dei Vigili del Fuoco, notificato obbligo di dimora ad un uomo di Oppido Lucano

Un uomo di Oppido Lucano (Potenza) ha ricevuto la notifica di un obbligo di dimora emesso dal gip di Potenza a conclusione di indagini sulle denunce di alcune persone che avevano ricevuto da lui la proposta di essere assunte nel Corpo dei Vigili del fuoco, a patto che accettassero di versargli somme di denaro da utilizzare per “agevolare il percorso dei candidati nelle procedure concorsuali”. Le indagini sono cominciate dopo la denuncia di cinque persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *