Falsi agenti Enel in provincia di Taranto

Il Segretario generale territoriale dell’Adiconsum, Antonio Bosco, segnala e denuncia il particolare attivismo di questi giorni, anche in provincia di Taranto, di falsi agenti dell’Enel. Costoro, recandosi presso le abitazioni di gente inconsapevole ed adottando modalità accattivanti, chiedono di firmare modelli prestampati di nuovi contratti di fornitura di energia elettrica, a fini di presunto risparmio economico sulle bollette.

“All’Adiconsum non risulta affatto che l’Enel adotti modalità di questo genere per la compilazione di contratti o per la loro revoca” rincara Bosco “per cui è del tutto evidente come qui si tratti di truffatori in piena regola che, in qualche caso, hanno carpito già la buona fede di casalinghe inesperte e di persone anziane che vivono da sole”.

Antonio Bosco, a nome dell’Associazione Cisl, esorta “chiunque venga contattato dai suddetti impostori a rifiutare qualsiasi proposta di contratto e di rivolgersi alle Associazioni dei consumatori per verifiche di regolarità o contestazioni eventuali circa l’importo delle bollette regolarmente inviate ai rispettivi domicili”.

ADICONSUM TARANTO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *