Ferito un uomo a Vieste in un agguato

Sono tornati in azione i killer ieri sera nel Gargano dopo la marcia organizzata a Foggia in occasione della Giornata delle Memoria e dell’impegno contro le vittime innocenti delle mafie. Il ferito è Marco Raduano, ritenuto esponente di rilievo della malavita di Vieste. Era a piedi e stava rientrando a casa in località Scialara quando è stato ferito con colpi di arma da fuoco che lo hanno raggiunto ad una mano, ad un fianco e ad una gamba. A sparare, forse con un’arma da guerra, sarebbero state almeno due persone.
Raduano è stato condotto in ospedale. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Indagano i carabinieri che avrebbero eseguito alcuni stub.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *