Ferrovie appulo-lucane per il terzo anno consecutivo tra le aziende di successo nella campagna “Pendolaria”

Per il terzo anno consecutivo Pendolaria, la storica campagna di Legambiente dedicata ai treni regionali e locali, al pendolarismo ed alla mobilità urbana, inserisce Ferrovie Appulo Lucane tra le “buone pratiche” e tra le Aziende di successo per i “migliori servizi ed infrastrutture”.

Nel rapporto 2022 presentato nei giorni scorsi ed incentrato sulla situazione del trasporto ferroviario ai tempi del Covid e sugli interventi finanziati dal PNRR, Fal compare ben due volte nella sezione “Buone pratiche, il sogno dei pendolari: il treno che vorrei”. Viene citata la nuova stazione di Matera centrale come esempio di efficienza per i tempi di realizzazione, per i servizi agli utenti, per il progetto ispirato ad avanzati principi di sostenibilità ambientale: la copertura della pensilina con pannelli fotovoltaici, garantisce l’autosufficienza energetica della stazione.

Tra i ‘successi’ di Ferrovie Appulo Lucane, vengono poi citati il rinnovo di oltre il 90% del parco rotabile; gli investimenti per l’acquisto di ulteriori nuovi treni; il raddoppio ferroviario in corso sulla linea Bari – Matera; l’interramento della stazione di Modugno; il progetto “Strade Nuove”: in virtù di un protocollo d’intesa sottoscritto con Regione e Comune di Bari, Fal realizzerà numerose opere

pubbliche che avranno un impatto estremamente positivo sulla viabilità, sul traffico,  sull’ambiente, sulla vivibilità della zona meridionale di Bari. Gli interventi riguarderanno la soppressione di un passaggio a livello, la realizzazione di 4 rotatorie, la costruzione di un sottopasso ciclo-pedonale e la creazione di 2,6 chilometri di percorso ciclabile, per un investimento complessivo di 18 milioni di euro e con tempi di realizzazione di 2 anni. Si parla anche degli

Estremamente soddisfatti il Presidente di Fal, Rosario Almiento e il Direttore Generale, Matteo Colamussi che commentano: “Il rapporto Pendolaria di Legambiente continua a riconoscerci ogni anno il grande lavoro che quotidianamente compiamo, inserendo Fal tra le ‘buone pratiche’ ed i casi di successo nel panorama del trasporto regionale e locale italiano. L’aspetto più importante di questo rapporto è che i giudizi provengono dai nostri utenti abituali. Per l’Azienda, e per tutti i nostri dipendenti che si adoperano ogni giorno per migliorare i servizi, è motivo di grande orgoglio e stimolo a fare sempre meglio e sempre di più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *