Festa di Natale Unicef al Dickens

La malattia da virus Ebola colpisce gli uomini attraverso una febbre emorragica con un tasso di letalità molto alto. L’infezione ha un decorso acuto e non è descritto lo stato di portatore. I soggetti affetti sono contagiosi fino a quando il virus è presente nel sangue e nelle secrezioni biologiche. Grave è stata l’epidemia di febbre emorragica in Africa Occidentale nel corso proprio del 2014.
Con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla ricerca e alla lotta per contrastare questa malattia, l’Unicef ha organizzato una festa di natale, martedì 23 dicembre, presso il Dickens Inn di Bari, in via Demetrio Marin 37, durante la quale si esibirà il gruppo musicale Nerds Band.  Questa formazione, composta da cinque elementi, offre uno spettacolo dai ritmi effervescenti con una proposta musicale di contaminate solarità caratterista degli anni 70. Questo attraverso un repertorio musicale che toccherà la musica funky, il soul e la discomusic.
“Il nostro sound – ha spiegato il frontman del gruppo Claudio Buttaro – è decisamente influenzato dalle ritmiche di quegli anni, sebbene reimpostate e interpretate a nostro gusto”.
Quello della Nerds Band è un progetto che tende a fondere le esperienze artistico musicali dei cinque musicisti che la compongono. Ogni elemento del gruppo vanta anni di esperienza in campo musicale e numerose ed attuali collaborazioni con altre formazioni che spaziano su vari generi dal rock al jazz dal funky al blues ed esperienze teatrali con repertorio cantautorale. Il gruppo ha anche ottenuto vari riconoscimenti per le proprie performance, tra cui il premio “Musica Live 2011/2012”, concorso svoltosi nell’area pugliese e che ha visto partecipare un cospicuo numero di gruppi musicali locali. L’evento ha l’obiettivo di proporre una serata nella quale si potrà aiutare, divertendosi e per l’accesso sarà prevista una donazione minima di 2€, totalmente devoluti al progetto Unicef #STOPEBOLA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *