In fiamme l’auto del presidente dell’Arci Brindisi

L’auto di un avvocato, Vincenzo Catamo, presidente della sezione Arci di Brindisi, è andata a fuoco stanotte a San Pietro Vernotico. Gli investigatori ritengono che l’episodio sia di origine dolosa, dato che dai filmati di una telecamera si vede un uomo in sella ad una bicicletta avvicinarsi alla vettura, una Mini Cooper.
Oltre a essere presidente Arci, Catamo è anche responsabile di alcuni progetti Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo). L’Arci regionale ha espresso in una nota solidarietà all’uomo “impegnato quotidianamente con tutto il gruppo dirigente territoriale di Arci Brindisi in percorsi virtuosi di innovazione sociale, promozione della cultura e accoglienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *