Fiat e trasporti, Tancredi e Giordano (Ugl): ”Via libera dalla Provincia di MT”

“Anche durante il mese di agosto i lavoratori della Sata Melfi potranno fare affidamento sul trasporto pubblico messo a disposizione della Provincia di Matera.” Lo rendono noto i segretari regionali dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi e Giuseppe Giordano per i quali, “il presidente Franco Stella, da noi sollecitato, ha confermato che il servizio di trasporto per la Sata di Melfi rimarrà immutato nel mese d’agosto. In sostanza garanzie totali a beneficio della continuità e della tutela dei lavoratori”. Giordano e Tancredi hanno sottolineato come: “Il presidente dell’Amministrazione provinciale di Matera e l’assessore ai Trasporti Nicola Tauro hanno sempre accolto con attenzione e spirito di collaborazione le nostre richieste come anche in questa occasione, dopo aver spiegato che in particolare quest’anno la Fiat di Melfi sarà impegnata a produrre nel mese d’agosto la nuova vettura Jeep Renegade.
Oggi l’attenzione deve essere massima su quanto svolge il territorio lucano, un ruolo di portata mondiale: quanto si produrrà a Melfi – aggiungono Giordano e Tancredi – Jeep Renegade e Fiat 500x 2014, tanto il Suv Fiat 2014 quanto il fuoristrada – crossover, risultano candidati al premio Car of the Year 2014. Il prestigioso premio che verrà assegnato a marzo 2015 deve aver conferma come l’interesse delle Istituzioni della Basilicata, degli appassionati, come quello per gli addetti ai lavori per le due nuove auto in corso di realizzazione a Melfi dovrà essere davvero notevole. Per tanto l’Ugl non vuole far mancare un sentito ringraziamento al Presidente Stella ed all’assessore Tauro per aver concesso il proprio sostegno alle istanze dei lavoratori. La loro attività istituzionale, ineccepibile sotto il profilo amministrativo e umano, ha pochi altri autorevoli esempi in questo territorio. Un emblema della trasparenza e della disponibilità che dovremmo rammentare sempre, anche quando difficoltà oggettive non favoriscono soluzioni a misura di tutti. Nonostante la fase di transizione che caratterizza la vita attuale che sta portando a uno svuotamento di funzioni, a un ridimensionamento di competenze e a drastiche riduzioni finanziarie, l’Ente provinciale ha anche inteso affrontare e risolvere il problema trasporti pur nelle innumerevoli difficoltà economiche e di gestione. Oltre alle corse per Melfi, si sono prorogati dei servizi a coprire il mese di agosto e settembre che sono:
• Irsina-San Nicola di Melfi (turno centrale)-CROB Rionero;
• Prolungamento a Tricarico di una corsa Matera-Grassano;
• Tricarico Bivio Grassano;
• Matera-Bernalda-Metaponto Scalo (corsa serale);
• Estensione della linea San Mauro-Ferrandina-Matera;
• Matera-Crob Rionero con integrazione Nova Siri-Ferrandina Scalo;
• Valsinni-Policoro;
• Miglionico-Matera;
• Valsinni-Nova Siri Scalo;
• Matera-Aeroporto Bari Palese;
• Nova Siri -Aeroporto Bari Palese;
• Ferandina-Viggiano;
• Grottole-Miglionico-Matera.
La valenza sociale del collegamento da e verso il Crob, la strategicità di quello per l’aeroporto e l’importanza delle linee che servono i nostri piccoli centri esprimono il senso di collegamenti che non sono da ritenersi aggiuntivi, perché evidenziano delle necessità fondamentali per la vita della provincia. Ragion per cui Stella e Tauro hanno evitato di aggravare la situazione di crisi del territorio assumendosi delle responsabilità che sono in capo all’Ente su delega regionale, per questo auspichiamo anche noi dell’Ugl – concludono i segretari regionali Tancredi e Giordano – che la Regione mantenga l’impegno di assegnare le ulteriori risorse finanziare necessarie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *