Fiavet Campania-Basilicata soddisfatta per il Piano di Rilancio della filiera turistica da parte di Apt e Regione Basilicata

Fiavet Campania – Basilicata esprime grande soddisfazione per il Piano di Rilancio della filiera turistica da parte di Apt e Regione Basilicata. In un incontro tenutosi oggi le due istituzioni regionali hanno presentato le azioni con cui la Basilicata intende consacrarsi sullo scenario turistico nazionale e internazionale nei prossimi anni. Erano presenti l’assessore regionale al Turismo Franco Cupparo, la dirigente del dipartimento Politiche di Sviluppo e Lavoro Giuseppina Lovecchio, il direttore dell’Apt Antonio Nicoletti e i rappresentanti di tutte le associazioni di categoria del settore turismo. “Accogliamo con grande soddisfazione questa iniziativa -dice Michele Martulli, vice presidente Fiavet Campania e Basilicata –finalmente è stata delineata la nuova strategia turistica della Basilicata attraverso misure concrete che favoriranno il rilancio del settore, tenendo conto degli enormi cambiamenti che il turismo ha subito durante questa emergenza sanitaria”. Fiavet Campania – Basilicata ha sempre puntato su un piano strategico del marketing turistico come si fa in tutte le Regioni Italiane per valorizzare e promuovere il territorio . Siamo doppiamente soddisfatti sia perché il direttore Nicoletti ha annunciato che l’Apt sta lavorando al piano strategico del marketing turistico e anche perché si avvale della consulenza di Giancarlo Dall’Ara, uno dei massimi esperti di turismo internazionale. Ora si attende l’approvazione del bilancio regionale per far partire queste azioni. Michele Martulli lancia poi un appello “a seguire l’esempio del Comune di Potenza, dove la delegata Fiavet Campania – Basilicata Lea Ruberti con grande soddisfazione ha accolto il piano strategico per il rilancio della città . Anche il comune di Matera provveda al più presto – prosegue – sull’esempio di tutte le altre città d’arte e turistiche che da tempo stanno lavorando a una programmazione strategica per la ripartenza. Siamo fermi alle belle intenzioni espresse del sindaco Bennardi nel corso della riunione dell’11 aprile scorso, ma ad oggi ancora nessuna azione concreta è stata intrapresa nonostante la stagione turistica, a seguito delle prossime aperture stabilite dal governo nazionale, sta finalmente per ripartire. Attendiamo con fiducia – conclude Martulli – che il Comune si attivi senza ulteriori indugi e si dedichi in modo quotidiano al turismo, settore fondamentale nell’economia della città. Matera, dopo i fasti del 2019, deve ripartire subito e per questo ha bisogno di un piano strategico di marketing e di programmazione eventi e magari di un manager del settore che affianchi il sindaco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *