Filiano, Maio e Pace rispondono all’associazione ‘Filiano Unita e Viva’

Leggiamo con dispiacere quanto comunicato dall’Associazione Filiano Unita e Viva e prendiamo atto della loro insofferenza rispetto a questa Amministrazione.
Resta doveroso replicare e dare pubblicità alla posizione di noi consiglieri comunali e membri della Giunta rispetto a quanto affermato nella nota.
Ebbene, sgombrando il campo da qualsiasi dubbio, il Vice-Sindaco sig. Carmine Maio e l’Assessore alle Attività Produttive Avv. Domenico Pace, restano fermi nella loro posizione e nel rinnovato impegno nel contribuire al progetto amministrativo immaginato con la lista Democrazia Partecipata. Tale fermezza si giustifica nella convinzione che non si fa un buon servizio ai nostri concittadini ed ai nostri elettori se, anche nelle ordinarie differenze di vedute su singole  e marginali questioni, si lascia il compito che le urne ci hanno affidato.
Le eventuali differenze politiche devono lasciare il passo, una volta per tutte, all’importanza del buon governo, al confronto democratico, alla continuità amministrativa. Quando questi valori cedono ai personalismi ed ai protagonismi si dimenticano le premesse fondanti dell’accordo politico ed il fine ultimo di tanta faticosa attività.
Siamo consapevoli che quanto fatto finora probabilmente è insufficiente a dare risposte ai numerosi problemi che affliggonola vita dei nostri concittadini e che, probabilmente, non sono state frequenti le occasioni di confronto e di partecipazione.Tuttavia, è un dato di fatto che molti punti del programma sono stati affrontati ed alcuni già portati a compimento, a testimoniare un impegno profondo, il lavoro costante ed il senso del dovere che connota ciascuno degli eletti.
Il dispiacere per quanto appreso non lascerà il passo al rancore. Filiano Unita e Viva, per noi, è stata un’esperienza positiva in cui si è appreso molto, si è discusso e si sono trovate delle soluzioni positive e vincenti. Rispetto a quella fase appare doveroso ringraziare coloro che hanno saputo insegnare o anche solamente mettere il proprio tempo a disposizione della comunità.
Nondimeno, per noi, è un’esperienza conclusa soprattutto ove si mette in dubbio la trasparenza e la legalità dell’azione amministrativa di cui siamo interpreti. Tali accuse sono inaccettabili e si respingono al mittente, coscienti di operare con buona fede e con alcun interesse diretto se non quello del benessere dell’intera comunità. Esattamente con lo stesso metodo e con la stessa nettezza che ha contraddistinto il gruppo politico di Filiano Unita e Viva nella scorsa amministrazione.
Ovviamente, il ruolo della maggioranza e quello della minoranza sono differenti e francamente stupisce che di tanto qualcuno non se ne renda conto.

Sig. Carmine Maio                                       
Avv. Domenico Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *