Fiori dalla Puglia per la beatificazione di Papa Wojtila

Circa sessanta fioristi pugliesi in queste ore sono al lavoro per allestire le composizioni floreali che orneranno il sagrato di piazza San Pietro il primo e due maggio, in occasione delle celebrazioni della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II. A curarli la Cooperativa Progetto 2000 anche con il contributo economico della Camera di Commercio di Bari. Al centro del giardino all’italiana, vasi e anfore in ceramica della Puglia decorati a mano, che daranno grande visibilità anche all’artigianato regionale. Circa 25mila rose di Terlizzi, 15mila steli di Solidago, 30mila di Asparagus, 3mila di Gipsofila, i fiori che verranno adoperati, con sfumature cromatiche che vanno dal bianco al verde mela, dal giallo all’arancio. Il drappo su cui verrà collocata l’immagine di Giovanni Paolo II avrà una cornice di oltre settemila fiori, soprattutto rose. La tomba del Papa invece verrà ornata dalle orchidee Phalenopsis. «È un onore per tutti noi che l’Impresa-Puglia abbia potuto operare per gli allestimenti per la beatificazione di un Papa», afferma il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi.

Mariateresa Cotugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *