Foggia, arrestati gli autori della rapina al supermercato ‘Eurospin’

Quattro presunti rapinatori sono stati fermati dalla Polizia a Foggia con l’accusa di aver assaltato il supermercato ‘Eurospin’ di via Camarda l’1 aprile. Durante la rapina (bottino quantificato in 1500 euro), uno dei malviventi ferì un cassiere con il calcio della pistola, procurandogli un trauma cranico. I ladri, poi, si sono dileguati a bordo di una Ford Fiesta, ritrovata alla periferia della città. I quattro sono stati individuati grazie alle immagini del servizio di videosorveglianza dell’esercizio commerciale e della zona dove l’automobile è stata abbandonata.
In carcere sono finiti Vincenzo Lo Mele e Cosimo Alessio Palma, entrambi di 25 anni, Walter Riganti (26), mentre Renato Nicola Viscillo (22), ha ottenuto i domiciliari, essendo incensurato. Sono tutti accusati di concorso in rapina aggravata, porto abusivo di arma da fuoco e di ricettazione dell’autovettura rubata sulla quale fuggirono dopo l’assalto. A casa di Riganti, inoltre, gli agenti della Squadra Mobile hanno trovato 65 proiettili di pistola. I fermi sono già stati convalidati dal giudice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *