Foggia, bimbo ferito da una pistola ad aria compressa

Un bambino di 8 anni è stato ferito alla guancia da un pallino sparato da una pistola ad aria compressa, con la quale stavano giocando due suoi coetanei. L’episodio è accaduto domenica sera a Foggia, nel quartiere Sant’Anna. Il piccolo stava passeggiando in compagnia dei suoi genitori, quando improvvisamente ha avvertito un forte bruciore al viso, iniziando a sanguinare. I genitori, presi dal panico, hanno chiamato il Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti del comune dauno, dove il bimbo è stato medicato, con una prognosi di 30 giorni. Sull’episodio indagano gli agenti della Squadra Mobile della Questura foggiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *