Foggia, insediata la Commissione d’Accesso per valutare eventuali infiltrazioni mafiose nell’amministrazione comunale

Si è insediata ieri presso il Comune di Foggia la commissione d’accesso, nominata dal Prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, su delega del Ministero dell’Interno, per verificare se ricorrano pericoli di infiltrazione o condizionamenti da parte della criminalità organizzata nell’ambito dell’amministrazione comunale.
La commissione d’accesso, composta da un viceprefetto, da un funzionario della polizia di Stato e un ufficiale dell’Arma dei carabinieri, svolgerà l’incarico entro il termine di tre mesi, rinnovabili una sola volta per un periodo massimo di ulteriori tre mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *