Il Fokker 50 atterrerà lunedì al ‘Gino Lisa’

Atterrerà lunedi presso l’aeroporto ‘Gino Lisa’ di Foggia il Fokker 50 con cui la Blue Wings Air servirà la tratta Foggia-Milano, che sarà nella disponibilità della società che il prossimo 27 ottobre effettuerà il primo volo per il capoluogo lombardo. La notizia, trapelata già nelle scorse ore, ha avuto i crismi dell’ufficialità dopo le parole di Valerio Zifaro, responsabile Blue Wings Air Italia. Società, questa, che ha dovuto fare i conti con il blocco della vendita dei biglietti aerei: prenotare il volo era praticamente impossibile tanto sul sito dell’Air Vallee quanto su quello dell’azienda, ma all’origine dell’intoppo ci sarebbe stata una riduzione del controllo dello spazio aereo derivante dall’esclusione del ‘Gino Lisa’ dal piano nazionale degli aeroporti, con conseguente riduzione di personale in torre di controllo.
“L’operativo voli con il rientro da Milano alle 20.00 era stato schedulato prima dell’ufficializzazione del ‘piano Lupi’, e la società non poteva prevedere il rischio di una interruzione della copertura del controllo dello spazio aereo alle 16. – ha detto Zifaro – Vendere un biglietto per una fascia oraria non coperta dal personale di controllo comporta sanzioni a carico di chi opera la tratta, ecco perché la vendita risultava sospesa”.
Tra le vie di risoluzione, si pensa ad una diversa distribuzione delle ore di lavoro del personale in torre di controllo, o un conto ore cumulativo con addebito dello straordinario alla compagnia che copre la tratta.
Zifaro, inoltre, non ha smentito la possibilità di effettuare voli charter: “Se questa caccia alle streghe finisse, e si da un pò di fiducia al progetto Blue Wings, l’iniziativa potrà funzionare. A chi ci contesta il prezzo dei biglietti voglio ricordare che il nostro è del 30% al di sotto della media del mercato e stiamo lavorando affinché possa essere addirittura più basso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *