Francavilla a valanga sull’Angri

FRANCAVILLA – ANGRI 5-1

FRANCAVILLA: Di Vincenzo 6; Fusco 6, De Icco 6, Di Giorgio 6,5 (32’st D’Onghia 6), Basta 6; Bocconi 6,5, Manco 5,5 (1’st Chisena 6,5), D’Ambrosio 7,5; Sperandeo 7, Alvino 7, Del Prete 7 (23’ st Pioggia 6). A disp.: Ziembanski, Di Sanza, Angelino. All.: Lazic 7.

ANGRI: Dantuono 5; Della Bianchina 5 (21’st Manzi 5), Nettuno 4,5, Amaranto 4,5, Galdi 5; Del Grande 5, Travascio 5,5, Correale 5, Adiletta 5 (1’st Kiser 5); Donnarumma 5, Ferraioli 5,5. A disp.: Saladino, Stellato, Cascella, Truglio, Liguori. All.: Pastore 5.

ARBITRO: Lacalamita di Bari 6.

RETI: 4’pt e 20’st D’Ambrosio, 5’pt De Icco (Aut.), 15’st Del Prete, 27’st Chisena, 28’st Sperandeo.

NOTE: Ammoniti: Basta, Ferraioli, D’Ambrosio, Bocconi, Adiletta. Espulsi: 41’st Amaranto, 42’st Nettuno. Chisena sbaglia un calcio di rigore all’11’st.

Spettatori 300 circa. Terreno di gioco pesante per la pioggia dei giorni scorsi. Recuperi: 2’pt, 3’st. Angoli: 1-2

Il Francavilla dilaga contro l’Angri, grazie ad un secondo tempo praticamente perfetto. Questa in sostanza l’analisi della gara. Inizio scoppiettante tra le due formazioni, che cominciano subito in avanti. Al 4’pt Del Prete si procura un calcio di punizione dal limite, D’Ambrosio alla battuta spedisce la sfera nell’angolino basso. Francavilla in vantaggio. Passa solo un minuto e al 5’pt su un cross dal fondo di Ferraioli, De Icco nel tentativo di anticipare un avversario beffa Di Vincenzo. La gara ritorna in parità. Al 10’pt cross di Ferraioli e sforbiciata dal limite di Del Grande di poco a lato. Angri pericoloso. Al 30’pt sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Amaranto per l’Angri in mischia calcia e pronta respinta di Di Vincenzo. Al 35’pt Ferraioli tenta la conclusione dai trenta metri centralmente per Di Vincenzo che fa sua la sfera. Al 40’pt tiro dal limite di Alvino bloccato senza problemi dal portiere campano. Nel finale occasione per i padroni di casa; Sperandeo riceve palla da D’Ambrosio che serve di testa Del Prete abile a calciare di prima intenzione, ma è attento Dantuono a respingere la sfera. Dopo due minuti di recupero, le due squadre rientrano negli spogliatoi. Nella ripresa, il tecnico serbo Lazic effettua la prima sostituzione mandando in campo il fantasista Chisena per il centrocampista Manco. Cambio anche per l’Angri, Kiser prende il posto di Adiletta. Subito pericoloso il Francavilla al 1’st con Sperandeo che calcia in area e respinta della difesa ospite. Al 5’st l’Angri usufruisce di un calcio di punizione dal limite con Correale che calcia abbondantemente a lato. All’8’st Chisena prova la conclusione dal limite che termina tra le braccia di Dantuono. Al 10’st Del Prete viene atterrato in area dal portiere campano che in uscita frana addosso al centravanti napoletano, e il direttore di gara decreta il calcio di rigore. Nel frattempo Del Prete è costretto ad uscire dal campo in barella. Dal dischetto Chisena si fa respingere la sfera da Dantuono. Nel frattempo Del Prete rientra in campo dopo le cure. Al 15’st cross dal fondo di Sperandeo e colpo di testa di Del Prete che batte l’estremo difensore grigiorosso. Il Francavilla si riporta in vantaggio. Al 17’st cross di Alvino, stop di petto e tiro di Del Prete, la palla di poco fuori. L’Angri sembra timoroso nel secondo tempo, invece il Francavilla è più convinto e spinge in avanti. Al 20’st calcio di punizione con tocco corto per D’Ambrosio, che dai trentacinque metri infila la palla sotto l’incrocio con un missile, dove nulla può fare Dantuono. Gran goal del centrocampista rossoblu. Al 27’st Sperandeo serve Chisena, che entra in area e con un diagonale rasoterra batte ancora una volta Dantuono. Rete che il centravanti materano dedica alla madre, che domani compie gli anni. Un minuto dopo, al 28’st Chisena si invola verso l’area e serve al centro per l’accorrente Sperandeo che deposita la sfera in rete per il 5-1 definitivo. Francavilla che ha conquistato tre punti importanti, con un secondo tempo straripante.

Claudio Sole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *